L’evento del 3 ottobre 2016, alle ore 18.00 presso Villa Rendano, sarà una tavola rotonda sul tema CONTRO IL “FONDAMENTALISMO” ANCHE NEL LINGUAGGIO, organizzato in sinergia dal Dipartimento di Lingue e Scienze dell’educazione, dal gruppo MEIC di Cosenza, dalla Fondazione onlus Attilio e Elena Giuliani e dal Progetto dialoghi creat[t]ivi del Comune di Cosenza.

L’occasione è data dalla pubblicazione del libro di Salvatore Claudio Sgroi Il linguaggio di Papa Francesco. Analisi, creatività e norme grammaticali, edito dalla Libreria Editrice Vaticana (LEV).

Al dibattito parteciperanno, presente l’autore del volume, Mons. Luigi Bova (Rettore del seminario), il prof. Francesco Coniglione (storico della filosofia, Presidente della Società Filosofica Italiana), il prof. Emanuele Fadda (filosofo del linguaggio) e la dott.ssa Eugenia Mascherpa (collaboratore ed esperto di lingua italiana L2).

Introdurrà e coordinerà i lavori il prof. Francesco Altimari (Direttore del Dipartimento di Lingue e Scienze dell’educazione).

L’evento si aprirà con i saluti del Direttore del Progetto Villa Rendano, Walter Pellegrini; del Presidente del gruppo MEIC di Cosenza Ercolino Cannizzaro e del Presidente del Comitato di Cosenza della Società Dante Alighieri, Maria Cristina Parise Martirano.